Ads 468x60px

lunedì 9 settembre 2013

Discontinued Day #04: Lilyox Rossetto High Definition #05

Cosa c'è di più discontinued di un prodotto di una marca che è morta, defunta, vaporizzata senza nessuna spiegazione logica?
Per cui, signore, ecco a voi il rossetto High Definition #05 della Lilyox. Breve storia: Lilyox è un brand low cost che nasce a Bergamo (stessa città della Kiko) nel 2011. Nel giro di pochi mesi apre un numero notevole di negozi fisici, riscuotendo un buon successo, complici i prezzi davvero bassi e la qualità buona, in alcuni casi al limite dell'eccellenza.
Nell'agosto 2012 i negozi fisici chiudono per ferie e non riaprono più. Altre notizie non ce ne sono, se non qualche breve articolo su alcuni quotidiani. Il loro negozio on line sembra ancora attivo, ma io francamente non arrischierei un ordine, lol.
Sono stata abbastanza fortunata da riuscire a provare alcuni loro prodotti prima dell'insensata scomparsa, oltretutto approfittando degli sconti del 50% sui già interessantissimi prezzi.
Il rossetto del giorno, preso a 2€ o poco più, è un bel rosa carico, quasi fucsia, davvero lucido e con una buona pigmentazione. Dove lo metti sta: non si infila nelle pieghette, nemmeno in assenza di matita per il contorno labbra. Anche la durata è più che decorosa e in più la formula è ben idratante e confortevole.
Che dire se non: ma che peccato?

Which is more discontinued than a product from a brand which is lost in the middle of nowhere without any apparent good reason?!
So, ladies, here it is the High Definition Lipstick #05 by Lilyox. In short: Lilyox was a low cost brand which is born in Bergamo (the same city of Kiko) in 2011. In a few months they opened a lot of shops in many italian cities. They had a good success because their products had very interesting prices and good (or even excellent) quality. 
In August 2012 their shops closed for the Summer Holidays and they never opened again. No news on their Facebook pages. Some Italian newspapers wrote an article about the rapid success and decadence of Lilyox and I learnt there of the news of their bankruptcy. The funniest thing is that their online shop seems to be still active, lol.
Anyway: I was lucky enough to buy a few products of this brand, like some eyeshadows, a lipgloss, a lipstick. I am really happy with the quality of all of them. I bought them when they were on sale, so I paid around 2€ only for the lipstick and around 1.50€ only for each eyeshadow and for the lipgloss.
The lipstick of the day, High Definition Lipstick #05, is a bright pink, almost fuchsia, with a very glossy finish. Application is amazing, the texture is very creamy and moisturizing.
Pigmentation and longevity are quite good too and it doesn't crease. I'm really enthusiast about its quality.
What more to say? Maybe just: what a shame!



28 commenti:

  1. oddio, mai sentito questo marchio! O.O e che bel colore :(
    (ciao sono linda e sono sconvolta!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah ciao Linda!!!!! ^_^
      La Lilyox è durata talmente poco (un anno o poco più) che davvero in poche hanno fatto in tempo a conoscerla. :(

      Elimina
  2. Il colore mi piace davvero moltissimo <3
    Il brand, invece, tabula rasa. Mai sentito. Sarà che è durato troppo poco e si è estinto prima del mio pseudointeresse per il makeup? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh mi sa che la meteora Lilyox ha sfiorato davvero poche persone...

      Elimina
  3. Risposte
    1. Manco uno smalto ho fatto in tempo a comprare. ç_ç

      Elimina
  4. Idem, anch'io non ho fatto in tempo neanche a sentirla nominare la Lilyox: ma che peccato!! :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. Una storia davvero strana, la loro, in pochi mesi avevano aumentato del 20% il fatturato e poi scompaiono nel nulla. Boh!

      Elimina
  5. Ah però! Qui non era arrivato (credo)! Peccato...Comunque la vicinanza a Bergamo mi fa pensare a qualche collegamento con gli altri "noti", cavolo son tutti lì?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caso strano, eh?! Mi sembra che in effetti i negozi non fossero arrivati in Friuli, il massimo del Nord Est fu il Veneto.

      Elimina
  6. Quella della lilyox è una storia alquanto triste. Anche vedendo la cremosità e l'intensità del rossetto, sebbene sia decisamente troppo rosa per me, ma mi affascina quel lieve riflesso quasi dorato che si vede nella foto swatch *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Triste e strana, davvero. A saperlo, che avrebbero chiuso, avrei preso più roba, visto che in saldo il prodotto più caro veniva 2.50€ (escluse basi e fondi).

      Elimina
    2. Io non mi ero tanto entusiasmata per la lilyox, in origine, perchè ho un loro smalto ma non ha una gran formula, devo essere stata sfortunata e basta :P

      Elimina
    3. ... O forse erano proprio gli smalti ad essere loffi?!?! :D

      Elimina
  7. mai sentita, davvero! :|
    peccato perchè il rossetto promette bene e sarebbe stato carino provare TUTTO, visti i prezzi! :D
    baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero! Anche il gloss è davvero una favola, magari lo mostro al prossimo DD! ^_^

      Elimina
  8. A me pareva di aver visto un negozio a Padova, e sembrava una copia povera di Kiko, da fuori :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'erano dei richiami Kikeschi, ma non così evidenti (non come Kiko-Wjcon, per intenderci). A Padova po' esse, ricordo che avevano punti vendita in Veneto!

      Elimina
  9. Da me doveva aprire, e pure a mestre. Non ha mai aperto, giuro. Mi sa che lo stesso discorso vale per altre sedi... Peccato davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yep, c'era un piano di espansione notevole in moltissime città di Italia, e poi PUFF. Spariti nel nulla. Mah, mah, mah.

      Elimina
  10. Ma che bellissimo colore!!
    Peccato per la scomparsa del brand :(
    e cito Ere, visto che siamo concittadine XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io chiamerei Giacobbo e Mistero, perché è la chiusura più insensata della storia!

      Elimina
  11. Risposte
    1. E' durato davvero troppo poco per riuscire a diffondersi tra le addicted. Io stessa, senza una dritta di un'amica, non lo avrei mai conosciuto. :(

      Elimina
  12. A me non faceva impazzire come marchio, infatti credo di aver preso un solo smalto come prova. Ce l'avevo a un paio di chilometri di distanza ma l'ho visitato una sola volta. Il packaging dei prodotti non mi sconfifferava più di tanto. Sorry ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il packaging non è un granché in effetti, un po' poco fantasioso e abbastanza "light", nel senso di poco robusto, però lo rimpiango tanto lo stesso: questo rossetto mi è piaciuto tanto, il gloss è una favola, gli ombretti fantastici. :'(

      Elimina
  13. Mai sentita nominare, forse è stata schiacciata dalla concorrenza di Kiko.
    Il colore del rossetto è bellissimo comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rossetto mi fa impazzire! Sì, non dev'essere stato facile farsi largo contro il colosso Kiko... Ma la Wjcon ci sta riuscendo e con prezzi più alti e prodotti "fotocopia". Boh... Non sono un'esperta di marketing (anzi) e non conosco bene la situazione, mi tocca alzare le mani! :D

      Elimina

Adoro leggere i vostri commenti e faccio sempre del mio meglio per rispondere a tutti! Vi chiedo la cortesia di non lasciare link/spam, se volete che legga qualcosa la mia email è a vostra disposizione! :)

Your comments made my day and I always try to reply as much as possible! Please refrain from spamming or link dropping, if you want me to visit your website send me an email! :)